Salta al contenuto

IL PRIMO IMPIANTO CHE ESTRAE IL CO2 DALL’ARIA

image

Due studenti del Politecnico di Zurigo, dopo anni di studi e tentativi, hanno messo a punto una tecnologia che è in grado di catturare l’anidride carbonica dall’aria come fanno le piante.

Con la loro start-up, la Climeworks,

nelle campagne Svizzere

hanno attivato

il 31 maggio, il primo
impianto al mondo in grado di estrarre CO2 dall’atmosfera per trasformarla in fertilizzante. L’impianto è stato montato alla sommità di un impianto inceneritore; l’energia necessaria per azionare i 18 collettori installati sul tetto, proviene direttamente dalla conversione del calore in eccesso generato nella struttura sottostante. Un’impresa agricola collegata con questo progetto, la Gebrueder Meier Primantura, grazie a questo processo ha stimato di poter incrementare la sua produzione fino al 30%, a costo e impatto pressoché zero.   

L’impianto svizzero riesce ad estrarre circa 900 tonnellate di CO2 all’anno, una quantità pari a quella emessa da 190 automobili in 12 mesi e la start-up ha come obiettivo quello di riuscire a catturare entro il 2025
l’1% delle emissioni di anidride carbonica di tutto il mondo. L’impresa, che non nasconde di essere estremamente ambiziosa, è supportata dal governo svizzero, dalla banca cantonale di Zurigo,
dall’UE e dal mondo universitario.


Fonte: Climeworks – 31 maggio 2017

Volonwrite per Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...