Salta al contenuto

I CAMIONISTI UNITI SALVANO IL SUICIDA SULL’AUTOSTRADA

image

Il giorno 24 aprile in Michigan (USA) un uomo si è arrampicato oltre le barriere di protezione di un cavalcavia per tentare il suicidio. Alcuni camionisti, appena si sono accorti di quello che stava accadendo, hanno fermato i loro mezzi e li hanno messi sotto il cavalcavia per impedire che l’uomo potesse gettarsi in mezzo all’autostrada.

Dopo pochi minuti 13 semirimorchi erano allineati per impedire all’uomo di saltare sulla Interstate 696. La polizia ha nel frattempo chiuso l’autostrada in entrambe le direzioni, intorno all’una di notte, ma ha deciso di lasciar passare i semirimorchi, dopo aver escogitato l’insolito piano per impedire all’uomo di suicidarsi. La polizia ha quindi organizzato i camion per allinearsi sotto il cavalcavia e così ridurre la distanza della caduta se l’uomo avesse deciso di saltare.

Dopo 3 ore di trattative l’uomo è stato convinto da questa grande mobilitazione a rinunciare al suo gesto ed è stato salvato e accompagnato all’ospedale di Beaumont per valutare il suo stato di salute e comprendere i motivi del suo disperato tentativo.


Fonte: Fox2 – 24 aprile 2018

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...