Salta al contenuto

L’EX SINDACO LASCIA UN’EREDITÀ MILIONARIA AL SUO COMUNE

image

Primo cittadino
di Fornovo San Giovanni (BG) per due mandati tra gli anni ‘60 e ‘70, Carlo
Nicoli, commercialista e professore, ha lasciato in eredità al “suo” Comune
beni per 4 milioni di euro. Dopo la sua scomparsa nel dicembre 2016, all’età di
85 anni, è stato necessario oltre un anno di tempo per fare l’inventario dei
vari titoli, immobili e contanti oggetto del lascito. Al termine dell’iter
burocratico il sindaco in carica ha annunciato durante il consiglio comunale la
generosa donazione, il cui valore è pari a due volte il bilancio annuale del
piccolo comune della bassa bergamasca.

La giunta di
Fornovo, all’unanimità, ha deciso che saranno i cittadini a decidere come
utilizzare il lascito del professor Nicoli e a tal fine ha previsto una
consultazione popolare per coinvolgere i 5.000 abitanti del paese. Tra le opere
in programma il rifacimento della piazza, la costruzione di una nuova scuola e
l’istituzione di borse di studio per la durata di 50 anni, così come previsto
dal testamento.


Fonte: Corriere della Sera – Bergamo – 16 ottobre
2018


Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...