Salta al contenuto

SEMPRE MENO PRODOTTI CHIMICI NEL NOSTRO CIBO

image

L’agricoltura in Italia è sempre più virtuosa. I dati raccolti dalla Confederazione Italiana Agricoltori evidenziano la crescita di quasi tutti i parametri produttivi e qualitativi, oltre a un crescente interesse da parte delle categorie più giovani.

Gli indici sull’impatto ambientale dell’agricoltura sono tutti in forte miglioramento nell’ultimo anno: – 27% di pesticidi utilizzati, – 31% di erbicidi e – 28% di fungicidi, le emissioni di CO2 sono calate del 25% mentre la produzione di energia pulita ha avuto un incremento del 690% e le superfici coltivate in maniera biologica  del 56%. Sul fronte del ricambio generazionale, gli under 40 italiani stanno facendo la differenza e le imprese giovani sono aumentate del 12% nell’ultimo biennio. La capacità delle imprese agricole italiane poi fattura in media quasi il doppio rispetto alle imprese simili nel resto d’Europa.

Il settore agricolo registra anche una riduzione dell’uso di acqua, grazie al miglioramento delle tecniche di irrigazione che stanno facendo grandi progressi sulla precisione, con metodi nuovi, come il passaggio dagli impianti a pioggia a quelli a goccia. In questa direzione vanno i progetti che la Confederazione Italiana degli Agricoltori ha avviato con un gigante mondiale delle tecnologie e delle telecomunicazioni che sta lavorando allo studio di tecniche innovative per il risparmio idrico.


Fonte: Confederazione Italiana Agricoltori – 21 febbraio 2018

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...