Salta al contenuto

2000 ALBERI ITALIANI CHE SONO DIVENTATI MONUMENTI

image

Sono 2.407 tra querce, platani, pini e cipressi e molti altri, gli alberi monumentali in Italia. Da quando è stato istituito l’Elenco degli alberi monumentali d’Italia, nel 2017, un censimento raccoglie e protegge esemplari o sistemi omogenei di alberi presenti sul territorio nazionale che si contraddistinguono per il loro elevato valore biologico ed ecologico, per l’importanza antropologico-culturale, per lo stretto rapporto con elementi di tipo architettonico, per la capacità di significare il paesaggio, sia in termini estetici che identitari. Il loro carattere di monumentalità è stabilito in base alla loro fama per età, dimensioni o storia.

Il lavoro meticoloso è il frutto dell’impegno dell’ex Corpo forestale dello Stato, il Mipaaf, le Regioni, molti Comuni e l’Arma dei carabinieri, che si avvalgono spesso del contributo di cittadini, associazioni, enti territoriali e istituti di ricerca. 

Una lista di opere d’arte “verdi” divise per regioni, valori biologici ed ecologici. Un atlante che illustra come, con il passare delle stagioni e con il cambio di colori delle foglie, gli alberi continuino a sopravvivere per lunghi secoli, superando intemperie e battaglie. Alcuni di questi alberi hanno fatto la storia d’Italia. 

Secondo una ricerca del Corpo Forestale, ogni italiano ha un patrimonio personale di 200 alberi.

_____________________

Fonte: Ministero delle Politiche Agricole

Foto: Eucalyptus deglupta

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...