Salta al contenuto

ARRIVA LA TERAPIA CONTRO LE LEUCEMIA E I LINFOMI

image

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato la prima terapia disponibile in Italia per curare i tumori del sangue.

La nuova terapia, denominata Kymriah (tisagenlecleucel), potrà essere somministrata presso i centri specialistici selezionati dalle Regioni, per pazienti adulti con linfoma diffuso. Le terapie CAR-T

(Chimeric Antigen Receptor T-cell)

rappresentano una strategia immunoterapica di ultimissima generazione nella lotta ai tumori del sangue. Utilizzano i globuli bianchi (linfociti T) prelevati dal paziente stesso e appositamente ingegnerizzati per attivare il sistema immunitario; una volta reinfusi nel paziente, entrano nel circolo sanguigno e sono in grado di riconoscere le cellule tumorali e di eliminarle.

Con l’approvazione da parte del Consiglio di amministrazione di AIFA, l’accesso a queste nuove terapie salvavita sarà disponibile a tutti con il Servizio Sanitario Nazionale. “Siamo soddisfatti per questo accordo con Aifa, che permetterà di offrire ai pazienti con leucemia linfoblastica che hanno esaurito qualsiasi opzione terapeutica, una terapia efficace e una nuova speranza di cura, nel rispetto della sostenibilità del sistema” ha dichiarato Luigi Boano di Novartis Oncology. Prima della scoperta di questa cura il tasso di sopravvivenza per chi si ammalava di leucemia era inferiore al 60% e la mortalità di oltre 260.000 persone ogni anno nel mondo, molti di essi bambini.

_____________________

Fonte: Agenzia Italiana del Farmaco – 7 agosto 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...