Salta al contenuto

IL CIBO AVANZATO SULLE CROCIERE ARRIVA AI POVERI

image

In Campania si distribuiscono migliaia di pasti gratis alle persone indigenti grazie alla collaborazione con le navi da crociera.
Il programma è nato nel 2017 quando lo spreco alimentare era ancora molto alto, come ha dichiarato Stefania Lellai, direttore sostenibilità e relazioni della società Costa Crociere: “Oggi la percentuale di spreco si è ridotta ma l’obiettivo e di ridurla fino al 50% entro il 2020″. Il progetto si svolge nei mesi di navigazione tra aprile e settembre a bordo della Costa Favolosa, dove attualmente vengono ospitate 3800 persone; ogni domenica nello scalo a Pompei si recuperano circa 2 mila pasti da destinare ai poveri. La collaborazione tra la grande Compagnia di navigazione e la Fondazione Banco Alimentare Onlus per il recupero delle eccedenze alimentari a bordo delle navi coinvolge anche 60 volontari della mensa dei poveri di Papa Francesco di Pompei.

I piatti preparati dagli chef della nave e non consumati a bordo vengono raccolti in vaschette salva freschezza e sigillati per la ri-distribuzione che avviene ogni domenica quando la nave attracca in porto. Il progetto nell’aprile 2020 vedrà l’aggiunta della nuova nave Diadema che attraccherà ogni lunedì a Napoli; ma dalla Costa dichiarano che il progetto ha varcato anche i confini italiani.

Dal 2017 Costa ha donato oltre 150.000 pasti in 10 porti in cui fa scalo.

Grazie a questo e agli altri progetti di recupero di cibo, il Banco Alimentare recupera ogni anno 7 mila tonnellate di cibo per un valore di oltre 15 milioni di euro.

____________________

Fonte: Costa Crociere – 15 ottobre 2019

Volonwrite per Mezzopieno

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...