Salta al contenuto

L’ARCOBALENO SOTTO TERRA: OPERA D’ARTE DELLA NATURA

image

Le pareti della miniera di

Berezniki in Russia, sono composte da silvite accumulata in strati e prendono tinte rosse, blu e gialle che le fanno sembrare ricoperte di raffinati arazzi di tessuto. La grotta denominata dai minatori “dell’arcobaleno” è creata da depositi ricchi di potassio che si sono formati milioni di anni fa quando antichi oceani sotterranei si prosciugarono lasciando spessi strati di roccia e sali.

La silvite è un componente di base del cloruro di potassio, un macroelemento ovvero uno dei minerali presenti nell’organismo umani in quantità più elevate; in particolare è il principale minerale presente nelle cellule del corpo umano. Ampiamente usata nella produzione di fertilizzanti, come integratore per la concentrazione, per scopi curativi e anche nella lavorazione degli alimenti, essa rende infatti la buccia di alcuni frutti più spessa e permette ai manghi e alle banane di sopravvivere alla spedizione all’estero.

L’estrazione della silvite da lavoro a migliaia di persone che vivono nelle città russe di Ekaterinburg e Berezniki, al confine tra la Russia europea e quella asiatica.

___________________

Fonte: National Geographic; Viktor Lyagushkin – 19 ottobre 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...