Salta al contenuto

L’ANGELO DEI COLTELLI: LO SPIRITO SENZA VIOLENZA

image

Una scultura realizzata con migliaia di coltelli confiscati ai criminali dalla polizia, un simbolo della lotta alla violenza e un monumento di pace universale. 

L’Angelo dei Coltelli è stato creato da un gruppo di artigiani inglesi e l’artista Alfie Bradley, con una grande campagna nazionale avviata da migliaia di volontari in tutto il Paese in collaborazione con le forze dell’ordine. La campagna Save a Life, Surrender your Knife (salva una vita, sopravvivi al tuo coltello) ha raccolto lame e oggetti acuminati usati per compiere violenze e li ha fusi insieme per creare un angelo di circa 10 metri di altezza. Il corpo e le ali sono fatte da sole lame, simili a piume. 

L’angelo è formato da oltre 100.000 coltelli da cucina, a serramanico, forbici, fino a spade da Samurai, ad accette e ad armi per arti marziali. Alcune famiglie che hanno perso i propri cari a causa di crimini ad arma bianca sono state invitate a incidere un messaggio eterno su una lama che è stata inclusa nel monumento. L’artista che lo ha disegnato ha voluto dare all’angelo un’espressione facciale sofferente, come se stesse chiedendo… “Perché?”. Alcune lame sono state incise con messaggi di perdono e di rimpianto da ex criminali che hanno imparato i loro errori e ora si sforzano di lavorare contro i crimini violenti.

L’angelo sta facendo il giro dell’Inghilterra, dove migliaia di persone lo vanno a visitare, pregano davanti alla statua e partecipano a convegni e incontri per sensibilizzare e prevenire alla violenza e alla criminalità.

__________________

Fonte: Shropshire Star; British Iron Workcenter; Surrender Your Knife – 22 dicembre 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazion

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...