Salta al contenuto

IL CASTORO TORNA IN ITALIA DOPO 400 ANNI

image

Il Castoro Europeo (Castor
fiber) è un roditore mammifero
semiacquatico di lontane origini Australiane e risultava estinto in Italia da oltre quattrocento anni.
L’Associazione cacciatori dell’Alto Adige ne segnala recenti avvistamenti documentati attraverso fotografie scattate negli ultimi anni.

Il guardiacaccia Reinhard Pipperger è da tempo sulle tracce del castoro lungo un corso d’acqua in Val
Pusteria; i segni del suo passaggio sono stati dapprima evidenti su rami e foglie rosicchiate e la prova inconfutabile è stata una foto-trappola che lo ha immortalato durante le sue escursioni notturne.
Il mammifero, considerato estinto su tutto il territorio nazionale, ha fatto parlare di sé
già nel 2018, quando alcuni avvistamenti furono segnalati in provincia di Udine
vicino al confine con Austria e Slovenia, nel comune di Tarvisio. 

Secondo gli archivi faunistici, l’ultimo
esemplare fu avvistato in Italia in Alto Adige nel 1594. Il castoro europeo ama stabilizzarsi vicino ai corsi d’acqua e vive
solitamente in coppia, occupando un territorio di circa 13 ettari. Questo ritorno spontaneo, senza l’intervento dell’uomo, rappresenta un primato che con molta probabilità indica la possibilità che il castoro non sia solo ma che con lui diversi altri abbiano fatto ritorno per stabilirsi in Italia.

________________

Fonte: Ansa – 10 novembre 2020

Volonwrite per Mezzopieno

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...