Salta al contenuto

LA CASA SULL’ALBERO IN MEZZO ALLA LAVANDA

image

Quando una ventina di anni fa il
milanese Renzo Stucchi è capitato in Maremma con
la sua famiglia, ne è rimasto incantato. Da lì la decisione di trasferirsi per stare nella natura e creare un luogo dove ospitare gli amici e le persone che volevano condividere con lui l’amore per quella terra. Ad Arlena
di Castro (Viterbo),

tra il lago di Bolsena e Tuscania, un antico borgo etrusco, Renzo e la moglie Rossella hanno ristrutturato un vecchio casolare, piantato tanti ulivi e 140.000 piante di lavanda e costruito prima una e poi una seconda casa sugli alberi. 

A 8 metri di altezza, in mezzo ai rami di un vecchio pino marittimo di 200 anni la loro capanna è diventata un simbolo di questa terra. Costruita in cedro rosso, un legno particolarmente robusto e
resistente alle intemperie,

tutto senza offendere alcuna parte dell’albero, la "capanna" è stata messa a disposizione di chi desidera soggiornarvi. Una casetta ecologica di 87 metri quadri
super-accessoriati, riparata dall’ombra della chioma del pino centenario. Tutto intorno i fiori di lavanda che da giugno a settembre inebriano con il loro profumo e il colore a perdita d’occhio.

Renzo e Rosella hanno trasformato la loro casa in un agriturismo dove producono essenza di lavanda e miele di lavanda. La colazione alla mattina è servita con speciali carrucole e corde.

_________________

Fonte: La Piantata – 5 settembre 2020

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...