Salta al contenuto

NASCONO LE BATTERIE AL SALE: ENERGIA PIÙ PULITA

image

La prima generazione di batterie a ioni di sodio è arrivata ed è una rivoluzione nel mondo dell’energia, in particolare per la mobilità elettrica.

Si tratta di una tecnologia che al posto degli ioni di litio, impiegati finora, utilizza il sodio, uno degli elementi più economici e abbondanti in natura. Può caricarsi in 15 minuti e mantenere la carica molto a lungo anche a temperature di meno 20°C. L’azienda CATL che l’ha inventata ha ridisegnato la struttura di massa del materiale riorganizzando gli elettroni e risolvendo il problema del rapido indebolimento della capacità di conservazione della carica elettrica, ciò consente un’abbondante durata della carica e prestazioni ad alto ciclo.

Le nuove batterie a ioni di sodio superano alcuni problemi non ancora risolti delle tradizionali batterie agli ioni di litio che hanno tempi di ricarica molto lunghi e che contengono un elettrolita infiammabile e se danneggiate o caricate in modo errato possono incendiarsi o esplodere. Le batterie a ioni di sodio dispongono di un algoritmo creato ad hoc che gestisce il flusso di energia compensando la minore densità del sodio rispetto al litio e ottimizzandone le prestazioni.

___________________

Fonte: CATL – 29 luglio 2021

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

Se apprezzi il nostro lavoro ✛ sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...