Salta al contenuto

SIA FLUIDO CHE SOLIDO: INVENTATO IL MATERIALE DEL FUTURO

image

Un super materiale che sfida le leggi della fisica e che può essere allo stesso tempo solido e anche fluido.

Il primo supersolido in 2D è stato realizzato dagli scienziati sfruttando le scoperte sulle caratteristiche quantistiche della materia. Dopo decenni di tentativi, il gruppo di ricerca dell’Università di Innsbruck, guidato dall’italiana Francesca Ferlaino, ha annunciato la scoperta che apre una nuova era della fisica e della scienza dei materiali. Questo particolare materiale può avere una struttura cristallina in determinate condizioni e allo stesso tempo essere superfluido e non generare nessun attrito.

Gli scienziati hanno utilizzato un gas quantistico ultrafreddo a temperature molto vicine allo zero assoluto di un elemento chimico chiamato disprosio riuscendo a ottenere un reticolo bidimensionale di droplet, ‘goccioline’ addensate di atomi.

“Normalmente si penserebbe che ogni atomo si trovi in uno specifico punto, senza possibilità di scambiarsi con gli altri” ha spiegato Matthew Norcia, uno dei ricercatori del gruppo. “Tuttavia, nello stato supersolido, ogni particella è delocalizzata in tutti i punti ossia esiste simultaneamente in ogni posto”. Gli stati della materia considerati finora 3, diventano di fatto 4, allargando le conoscenze scientifiche in materia di interazioni tra atomi e particelle subatomiche.

__________________

Fonte: Nature – 18 agosto 2021

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

Se apprezzi il nostro lavoro e credi nel giornalismo costruttivo non-profit ✛ sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...