Salta al contenuto

DOPO 400 ANNI GLI IBIS TORNANO IN EUROPA

Erano scomparsi in Europa da 400 anni e sono tornati.

Grazie all’impegno dei ricercatori austriaci del Waldrappteam quindici Ibis eremita, specie considerata estinta in Europa allo stato selvatico,
hanno raggiunto lo scorso inverno l’oasi WWF di Orbetello partendo da
Salisburgo. Tra questi vi erano anche giovani Ibis al loro primo volo migratorio.

“Gli esemplari giovani hanno bisogno degli adulti che
gli insegnino la rotta – afferma Anne Gabriela Schmalstieg del Waldrappteam – anche
per questo è necessario salvaguardarli dalla caccia illegale e continuare a
seguirli”.

Gli scienziati hanno dimostrato che la reintroduzione in
natura di specie selvatiche (c.d. rewilding), data l’interazione tra fauna e
flora, porta benefici all’interno ecosistema, incluso l’uomo. Altri progetti di
reintroduzione hanno avuto pari successo, come quello dei lupi nei Parchi
Nazionali negli Stati Uniti, delle tigri nelle aree protette dell’India o
della piccola mandria di bisonti europei ricostituita in Germania.


Fonte: WWF: Waldrappteam

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...