Salta al contenuto

LA SCUOLA DI UMANITA’ PER I MEDICI

image

Il Dipartimento di oncologia dell’Università Statale
di Milano ha inaugurato un nuovo corso per insegnare ai giovani clinici a
curare i pazienti mettendo al centro la persona nella sua interezza. Una
cattedra di umanità affinché i futuri medici
acquisiscano nel proprio bagaglio formativo non soltanto la capacità di curare
ma anche quella di ascoltare, di comprendere, di prendersi cura del malato e
della sua sofferenza fisica e psicologica.

Il progetto, realizzato da Gabriella
Pravettoni, docente di psicologia, rende omaggio ai due luminari dell’oncologia
italiana Umberto Veronesi e Gianni Bonadonna, che da tempo sottolineano la
necessità di sostituire la parola “paziente” con la parola “persona” e di
capire la sofferenza del malato. Il corso si colloca nell’ambito della medicina
etica in cui il tempo dell’ascolto, con le sue componenti empatiche, filosofiche
e psicologiche,  è di fatto tempo di cura.

Un buon esordio per il Dipartimento di
Oncologia –  inaugurato martedì 30 giugno
scorso dall’Università Statale di Milano – che mette insieme Istituto dei
Tumori, Ieo, San Paolo, Policlinico e Niguarda in un grande polo della ricerca.


Fonte: Corriere della Sera

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...