Salta al contenuto

L’AZIENDA DI MODA CHE DA LAVORO ALLE NONNE

image

Una nuova start-up della moda che ha scelto di dare valore a una forza lavoro insolita per produrre i suoi accessori di maglieria fatti a mano: la Wooln si basa interamente sull’abilità delle donne di lavorare all’uncinetto, convinta che, anche anziane o in pensione, siano delle magliaie molto qualificate e piene di buona volontà.

L’originale azienda rende possibile un’insolita simbiosi tra persone sole e bisognose di essere ancora utili e il mondo dei consumatori alla continua ricerca di novità da acquistare. La piccola bottega in casa incontra così la grande distribuzione. La società è stata fondata a New York da due mamme francesi che vivono negli Stati Uniti che hanno interpretato il desiderio degli appassionati dello shopping di vivere un’esperienza più personale, tracciabile e socialmente etica.

Faustine e Margaux, le fondatrici di questa azienda, reclutano le nonne tra i centri per anziani e le coinvolgono nella confezione di cappellini per uomo e donna, sciarpe e cappucci. “È

davvero interessante e commovente – raccontano – vedere una società che abbraccia le competenze di una generazione più vecchia, spesso trascurate o addirittura dimenticate”. Ogni prodotto viene etichettato con il nome della magliaia che lo ha realizzato, in modo che l’acquirente possa leggere sul sito internet la storia della sua vita. “Al di là di creare bellissimi capi di moda fatti a mano, puntiamo a creare una forte comunità con le nostri magliaie, accogliendole nel mondo del lavoro attivo e valorizzando il loro talento incredibile che le rende orgogliose di far parte di questo innovativo progetto di lavoro a maglia”.


Fonte: Wooln

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...