Salta al contenuto

A 10 ANNI INVENTA COME PREVENIRE LE MORTI IN AUTO

image

Bishop Curry
junior, uno studente della 5° classe nella cittadina di Mc Kinney in Texas, ha
progettato “Oasis”, un congegno in grado di salvare la vita dei bambini
abbandonati in macchina sotto il sole.

Negli ultimi vent’anni oltre 700 bambini
sono morti negli Stati Uniti in conseguenza di colpi di calore, perché lasciati
all’interno delle automobili in sosta durante i mesi estivi. E così quando il
piccolo Bishop ha appreso della morte di Fern, una bambina di 6 anni sua vicina
di casa dimenticata nella macchina al sole dai suoi genitori, ha deciso di fare
qualcosa per prevenire che episodi del genere potessero ripetersi.

Oasis è un
sensore che, una volta installato sul sedile, rileva l’aumento di temperatura
all’interno dell’abitacolo ed allerta i genitori della situazione, attivando al
contempo il sistema dell’aria condizionata per rinfrescare l’abitacolo
dell’automobile. Bishop ha realizzato un prototipo 3D della sua invenzione
ottenendo un brevetto provvisorio e, con l’aiuto di suo papà che lavora come
ingegnere per una casa automobilistica, ha lanciato una campagna di raccolta
fondi per mettere in produzione il dispositivo. L’obiettivo di raccolta fissato
a 20.000 $ è stato raggiunto ed addirittura doppiato, con donazioni che ad oggi
hanno superato i 45.000 $.


Fonte: Go fund me – 7 agosto 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...