Salta al contenuto

GLI OCCHIALI ORA VEDONO PER CHI NON PUÒ

image

Gli occhiali intelligenti che si sostituiscono agli occhi umani sono una realtà. Una tecnologia avanzatissima che consente di vedere a chi non vede.

Gli
occhiali MyEye grazie a un piccolo sistema audio e video riconoscono testi,
oggetti e volti umani, permettendo alle persone con disabilità visiva di
“leggere” ascoltando la descrizione di ciò che le circonda. Il
dispositivo incorporato negli occhiali si attiva quando

qualcosa

viene inquadrato o indicato con il dito e avvia immediatamente la
descrizione automatica, la lettura del testo o il riconoscimento degli oggetti o delle persone. Questo sistema può essere utile non solo a chi ha disturbi della
vista ma anche per chi ha problemi di dislessia grave e non riesce a leggere. Gli occhiali funzionano anche per chi è completamente cieco ed identificano le
persone grazie a un sistema di scanner e memorizzazione dei volti registrati.

Presentati
a Milano lo scorso 16 ottobre nel corso di una conferenza dell’Unione Italiana
dei Ciechi e degli Ipovedenti, gli occhiali sono in commercio e possono    migliorare in maniera incisiva la qualità della vita ad una comunità di 362mila non vedenti e un milione e mezzo di ipovedenti, oltre a 350mila persone affette da grave dislessia.


Fonte: OrCam; La Stampa

Volonwrite per Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...