Salta al contenuto

PREMIATO L’ARCHITETTO DEI POVERI

image

È Shigeru Ban il
vincitore del premio Madre Teresa per la giustizia sociale nel 2017. Il
prestigioso riconoscimento, già assegnato nelle passate edizioni a personalità
come il Dalai Lama e Malala Yousafzai, attivista pakistana e premio nobel,
andrà quest’anno all’architetto giapponese che da oltre vent’anni progetta
soluzioni abitative a basso costo per le popolazioni colpite da catastrofi
naturali o crisi socio economiche.

Noto in tutto il
mondo per le sue architetture d’emergenza che utilizzano materiali naturali
come il bambù ed il cartone, Shigeru Ban ha iniziato il suo lavoro nel 1994 in
Ruanda, a sostegno della popolazione colpita dal genocidio. Da allora ha
progettato e costruito semplici abitazioni a basso  costo dall’India ad Haiti, dalla Turchia alla
Cina e persino all’Aquila, dove ha realizzato una sala concerti in acciaio e
cartone a seguito del terremoto del 2009.

La Fondazione
Harmony, che assegnerà il premio a Mumbai il prossimo 10 Dicembre, ha dichiarato:
Shigeru
ha reso il nostro mondo un posto migliore grazie alla sua abilità
architettonica. L’impegno per le cause umanitarie attraverso il suo lavoro di
soccorso in caso di calamità è la testimonianza che innovazione e
compassione non sono limitate dal budget
”.


Fonte: Motherteresaawards – 23
novembre 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...