Salta al contenuto

IL PRIMO VOLO ALIMENTATO DALL’OLIO DA CUCINA USATO

image

Il 21 novembre un Boeing 787 della Hainan Airlines è stato il primo nella storia dell’aviazione ad aver volato con un biocarburante ottenuto dall’olio per cucina riciclato.

Il volo Pechino-Chicago ha percorso 10.800 chilometri rilasciando fino all’80% in meno di anidride carbonica nell’atmosfera rispetto alle emissioni medie di un volo simile alimentato con carburante tradizionale, senza subire nessuno scompenso dal punto di vista dell’efficienza dei motori e delle prestazioni del velivolo. “Dopo aver raggiunto la quota di crociera a 12 mila metri – ha dichiarato Jianfeng, presidente della Hainan Airlines e comandante del 787 – abbiamo scoperto che i motori stavano funzionando bene e l’aereo era stabile”. La salvaguardia dell’ambiente è una priorità della compagnia aerea cinese, che dal 2011 ha cominciato a lavorare per rendere i biocarburanti un’alternativa al combustibile convenzionale.

Il settore aeronautico è uno dei maggiori responsabili dell’inquinamento nell’atmosfera. La più grande produttrice di aerei del mondo, la Boeing, sta progettando da alcuni anni nuove soluzioni per ridurre le emissioni dei propri velivoli ed ha dichiarato: “Stiamo lavorando per realizzare voli verdi, utilizzando nuovi aerei e applicando nuovi programmi ai computer per ottimizzare i consumi. Abbiamo lavorato molto con Sinopec (gruppo petrolifero e petrolchimico cinese) e con altre aziende cinesi nel corso degli anni per creare una catena di approvvigionamento sostenibile di carburante per l’aviazione e implementare nuove tecnologie a supporto del settore”.


Fonte: XinhuaNet; Le Courrier du Vietnam – 22 novembre

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...