Salta al contenuto

LA BARRIERA CORALLINA DEL BELIZE STA RINASCENDO

image

La barriera corallina del Belize è la
seconda più grande al mondo dopo quella australiana. Grazie alla collaborazione
tra pescatori, guide turistiche, scienziati e ambientalisti, un
grande progetto di ripopolamento sta compiendo la più grande operazione di ristrutturazione di una barriera corallina mai avvenuta.

Il risultato della collaborazione di tante energie ha permesso un aumento di oltre
il 35% delle forme di vita e di oltre 90 mila nuovi coralli. La barriera corallina
più grande dell’emisfero boreale, lunga mille chilometri, si estende dalla
penisola dello Yucatán in Messico alle isole della baia dell’Honduras ed è un ecosistema fondamentale per il bioclima, costantemente a rischio. L’Unesco l’ha dichiarata patrimonio dell’umanità nel
1996 per il suo unico ecosistema che abbraccia più di mille
isole e oltre 1400 specie tra flora e fauna. La conservazione
ambientale è essenziale per questi luoghi che vivono di piccola pesca, turismo,
immersioni e snorkeling e gli abitanti delle comunità locali sono impegnati da tempo nella lotta contro
la pesca intensiva e l’inquinamento che sono alla base del fenomeno delle macroalghe
carnose che causa la distruzione delle colonie di coralli e dei piccoli micro-organismi che li formano.

Il progetto ha fatto tornare i coralli e insieme a loro gli invertebrati che dipendono dalla loro esistenza e i pesci che si nutrono di questi ultimi.


Fonte: The Reporter Belize; The Guardian – 15 novembre 2017

Volonwrite per Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...