Salta al contenuto

LA GIACCA SOLARE PER PRODURRE LA PROPRIA ENERGIA

image

La flessibilità delle nuove celle fotovoltaiche e il forte calo dei prezzi di produzione, permettono utilizzi sempre più pratici e non convenzionali

di questa tecnologia ormai diffusissima.

Il giovane ex-surfista

Colin Touhey ha incominciato a studiare soluzioni che permettono ai pannelli fotovoltaici di essere applicati negli oggetti di uso comune. A soli 28 anni è oggi a capo di un un’azienda che produce pannelli fotovoltaici flessibili e che li installa ovunque i suoi clienti lo richiedano. La Pvillion a New York ha realizzato una giacca che produce energia.

Nella parte posteriore della giacca sono stati installati dei pannelli solari flessibili che raccolgono la luce e la trasformano in energia. Mentre viene indossato, il capo può ricaricare i cellulari mediante un’uscita Usb o alimentare pile o piccoli oggetti che necessitano elettricità. Resistenti alla pioggia e lavabili, le giacche sono derivate dalla tecnologia che l’azienda utilizza da anni per produrre tende militari fotovoltaiche che producono l’energia necessaria per vivere in zone remote senza bisogno di avere accesso alla rete elettrica.

Touhey iniziato come dipendente alla FTL Solar e in poco tempo è diventato amministratore delegato dell’azienda nata in seguito ad uno scorporo di attività. Il giovane è in continua ricerca di nuove soluzioni e sta lavorando ad ombrelli, zaini, borse e addirittura a sviluppare tende energeticamente autonome e automontanti che possono venire lanciate da un aereo, per le popolazioni vittime di catastrofi naturali o di guerre.


Fonte: Pvilion; Technical – 11 aprile 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...