Salta al contenuto

NASCE LA PIÙ GRANDE AREA PROTETTA DEL SUD AMERICA

image

Il popolo di Rapa Nui ha ottenuto di poter preservare la propria terra e dopo anni di sensibilizzazione, di confronti e di impegno diplomatico ha ottenuto che l’Isola di Pasqua diventi territorio protetto.

I 642 residenti dell’isola cilena, popoli indigeni che la abitano da decine di secoli, hanno votato per creare nelle acque circostanti l’arcipelago la più estesa area marina protetta del Sud America, permettendo così la protezione di uno degli ecosistemi marini più ricchi al mondo.

La storica decisione, ratificata dal Governo cileno, prevede l’allargamento della riserva naturale attualmente esistente. La nuova area coprirà oltre 720 mila chilometri quadrati di oceano intorno all’isola,

consolidando l’unione di più di 1 milione di chilometri quadrati di aree marine protette. In questa zona del mondo vivono diverse specie uniche che, grazie al loro isolamento e alla scarsa connessione con altre isole e con la terra ferma, si trovano soltanto qui.

“L’impegno che si sono presi gli abitanti di Rapa Nui è di proteggere la loro terra e permette loro di essere se stessi con le loro tradizioni, con le pratiche di produzione sostenibili per ripristinare gli ecosistemi, recuperare le loro attività di pesca e anche consolidare un piano di gestione che organizzi armoniosamente la pesca, la ricerca e il turismo”, ha dichiarato entusiasta il Ministro dell’ambiente cileno Marcelo Mena. 


Fonte: Gobierno del Chile – 1 ottobre 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...