Salta al contenuto

AVERE FIGLI ANCHE SE SI HA LA SCLEROSI MULTIPLA: A TORINO SI PUÒ

image

Sono oltre 118 mila italiani a essere affetti da sclerosi multipla, una malattia autoimmune cronica e degenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale e che per sua natura segue un decorso imprevedibile e progressivamente invalidante. Le donne colpite sono il doppio rispetto agli uomini e la malattia, che sorge spesso in giovane età, ha sovente conseguenze invalidanti per la fertilità e la gravidanza.

L’ospedale Sant’Anna della Città della Salute di Torino è il primo in Italia che permette anche alle donne che soffrono di questa patologia di avere una gravidanza e di portarla a termine in sicurezza. Il servizio interdisciplinare tutela la salute delle donne colpite da sclerosi multipla con disturbi ginecologici, infertilità

indicazione a consulenza preconcezionale e assistenza alla gravidanza, al parto e al puerperio/allattamento, o disturbi perimenopausali

e prevede anche l’attività coordinata di ambulatori, Day Service e Day Hospital dedicati e di reparti di degenza. 

Su 45 ospedali che hanno avviato in Italia un servizio interdisciplinare per il benessere della donna con sclerosi multipla nelle diverse fasi della sua vita riproduttiva, l’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna ha premiato l’ospedale Sant’Anna di Torino per essere un’eccellenza nell’assistenza alle donne con questa patologia e per dar loro la possibilità di avere una gravidanza come tutte le altre mamme.


Fonte: Osservatorio Nazionale della Salute della Donna e di Genere – 12 dicembre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...