Salta al contenuto

LA MODA DICE BASTA ALLE PELLI DI ANIMALI ESOTICI

image

Uno dei principali produttori di moda del mondo, lo storico marchio Chanel, ha deciso di abbandonare la produzione di capi di abbigliamento e di accessori in pelle di animali esotici.

Dalle collezioni del marchio parigino, leader da oltre un secolo dell’alta moda, spariscono coccodrilli, lucertole, serpenti e razze. La ragione di questa scelta è basata sul bisogno di rispettare gli standard etici stabiliti della casa francese e di garantire l’origine delle pelli. "Ci abbiamo pensato per molti mesi", ha dichiarato il presidente di Chanel, Bruno Pavlovsky, “Sempre più clienti vogliono sapere da noi da dove provengono i materiali e come vengono tenuti gli animali. Si tratta di tracciabilità", ha spiegato. "Lo stesso vale per la pelliccia. Si userà solo la pelle di animali che provengono dall’industria alimentare come prodotti di scarto. Da maggio non ci sarà più nessun tipo di pelliccia nelle collezioni. Nel futuro il marchio prevede anche di passare alla pelle biotech.

La casa di moda parigina fondata all’inizio del ventesimo secolo da Coco Chanel, una donna di forte carattere ed icona di determinazione che ha modificato le regole della moda, è stata caratterizzata da sempre da scelte controcorrente e da un stile che è simbolo di innovazione ed ispirazione per tutto il mondo della moda.


Fonte: Handelsblatt – 5 dicembre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...