Salta al contenuto

ENTRANO IN SERVIZIO I TRAGHETTI ELETTRICI

Da qualche mese
i traghetti elettrici Aurora e Tycho Brahe sono ufficialmente in servizio sullo
stretto di Oresund, la striscia di mare di circa 4 chilometri che separa
Danimarca e Svezia dove ogni anno transitano 7 milioni di persone con oltre
50.000 passaggi. Grazie al progetto co-finanziato dall’Unione Europea le due
navi, originariamente a diesel, sono state convertite in elettriche tramite 640
batterie al litio per una potenza installata pari a 11 mega-watt.

Durante le soste
in porto (nove minuti sul lato svedese e cinque e mezzo su quello danese) un
braccio robotico collega l’imbarcazione alla linea ad alto voltaggio che – grazie ad un convertitore – ricarica le batterie in brevissimo tempo e consente
ad Aurora e Tycho Brahe di funzionare unicamente con energia elettrica
proveniente da fonti rinnovabili, ricorrendo ai vecchi motori diesel solo in
caso di emergenza o malfunzionamento dell’impianto elettrico. “Grazie alla
ricarica ad alto voltaggio” – afferma orgoglioso l’ingegnere capo Henrik Fald
Hansen – “non abbiamo dovuto cambiare di un minuto la nostra tabella di
marcia”. “Come ingegnere meccanico”, prosegue Henrik, “provo una strana
sensazione nel sentire la sala macchina silenziosa. La prima volta che abbiamo
fermato i motori diesel per navigare a batteria mi è venuta la pelle d’oca. È
fantastico, sorprendente vedere come le batterie possano alimentare una nave
così grande”.


Fonte: DEIF – 16 marzo 2019

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...