Salta al contenuto

LA NUOVA BARBIE ABBATTE IL MURO DELLA DISABILITÀ

image

Il nuovo aspetto delle Barbie potrebbe aiutare a combattere lo stigma sulle disabilità fisiche. La nuova bambola più famosa del mondo esce in due versioni con disabilità, una con una protesi alla gamba e una con una sedia a rotelle. Le nuove bambole fanno parte della linea Barbie Fashionistas che offre ai bambini rappresentazioni di bellezza diverse.

La Mattel ha collaborato con Jordan Reeves una giovane attivista disabile di 13 anni nata senza avambraccio sinistro, per creare la bambola con l’arto protesico, che può essere rimosso per un’esperienza di gioco realistica. Il produttore di giocattoli ha anche collaborato con gli esperti di sedie a rotelle per progettare una carrozzina, che secondo l’azienda è stata uno degli accessori più richiesti dai fan di Barbie. 

È simbolico che “una grande icona della società come Barbie ora mostri che ci sono diversi tipi di persone che possono essere attraenti e dei modelli con cui i bambini vogliono giocare”, ha dichiarato la Rete Nazionale dei diritti dei disabili americani. Più di 1 miliardo di persone nel mondo hanno una disabilità e i loro canoni di bellezza possono influenzare il nostro senso del bello e del normale.

Altre Barbie della linea Fashionistas comprendono bambole con caratteristiche diverse da quelle standard, dalle forme del corpo meno slanciate e un po’ sovrappeso a quelle con i capelli ispidi o colore della pelle diverso. L’azienda nel 2017 ha introdotto la prima Barbie che indossa un velo che copre il capo.


Fonte: CNN: Jordan Reeves – 2 aprile 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...