Salta al contenuto

PELLICCE: LA SLOVACCHIA CHIUDE GLI ALLEVAMENTI

image

Il Parlamento slovacco ha approvato la legge che vieta in tutto il suo territorio gli allevamenti di animali destinati a produrre pellicce.

La campagna che ha portato a questa decisione è iniziata meno di un anno fa da un gruppo di volontari organizzatisi con il nome di Humànny Pokrokin (progresso umano) che hanno lavorato per sensibilizzare e portare alla conoscenza dell’opinione pubblica sulla questione degli allevamenti di animali da pelliccia e sulle loro condizioni di detenzione. Attraverso una raccolta di firme tra la popolazione è stato avviato l’iter legislativo di una proposta di legge a tutela degli animali da pelliccia. L’obiettivo è stato raggiunto in poco più di sette mesi grazie al sostengo di 80mila cittadini.

Con la Slovacchia salgono a 13 i Paesi europei in cui l’allevamento di specie da destinare alla produzione di pellicce è stato abolito. In tutto il mondo si moltiplicano le iniziative per abolire la produzione e il commercio di pellicce animali. Lo Stato della California è stato il primo al mondo, nelle scorse settimane, ad abolire su tutto il suo territorio la vendita di qualsiasi derivato da pelliccia animale.

_______________________

Fonte: Fur Free Alliance

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...