Salta al contenuto

FAR PARLARE I SORDI AL TELEFONO: ORA SI PUÒ

image

Una nuova barriera è stata abbattuta: le persone non udenti e sordomute potranno comunicare al telefono come tutte le altre.

Una tecnologia inventata in Italia permette di insegnare al telefono il modo per fare parlare chi non ha voce o non può sentire. Si chiama Pedius e trasforma in una comunicazione vocale istantanea i testi scritti dall’utente, facendo il processo inverso con le parole dette da chi è in comunicazione con lui, tutto in tempo reale. Se l’utente lo desidera, l’applicazione può anche utilizzare la sua voce durante la chiamata, grazie a una tecnologia di apprendimento che,   utilizzando le tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale, insegna al telefono a leggere con la voce di chi lo sta usando.

Questo sistema di comunicazione è stato ideato dalla start up creata da Renzo Di Ciaccio e ora si è diffuso in nove Paesi.

A Hong Kong è stato siglato un importante accordo con la compagnia telefonica nazionale che ha deciso di offrire chiamate illimitate a tutti i clienti sordi fino alla fine dell’anno. Nonostante la difficile situazione politica, questa tecnologia è stata accolta con grande entusiasmo e si sta diffondendo a grande velocità. 

Il sistema riesce a rendere accessibili anche tutte le chiamate d’emergenza, servizio in fase di lancio in Italia a partire dalla provincia di Trento. 

_________________________

Fonte: Pedius – 13 novembre 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...