Salta al contenuto

FARE DEL BENE GIOCANDO: LA APP DOVE VINCONO TUTTI

image

Un’applicazione permette di giocare ai videogame e di donare i punti guadagnati in ogni partita,

tramutandoli in denaro

a favore di cause benefiche.

L’idea è venuta a due giovani di Treviso che hanno creato una piattaforma che trasforma i punteggi virtuali dei giochi in donazioni vere e proprie a enti no profit. Si chiama Gamindo ed è un’app scaricabile gratuitamente che diventa un aggregatore di videogiochi brandizzati che permettono alle aziende di far conoscere i propri prodotti e agli utenti di divertirsi, facendo contemporaneamente del bene senza spendere nulla.

Nata dalla tesi di laurea di Nicolò Santin all’Università Ca’ Foscari di Venezia, startuppata a Torino, insieme a un amico, nel 2018 raccoglie i primi finanziamenti e vince il Premio Nazionale Innovazione. I due giovani costituiscono la società e arrivano sul mercato a inizio 2020: l’idea fa il botto. I fondatori sono inseriti da Forbes tra i 100 migliori under 30 del 2020. La startup sviluppa i giochi per le società e li mette gratuitamente a disposizione degli utenti che possono scegliere a quale ente donare le vincite realizzate. “In Gamindo vincono tutti: le persone donano senza spendere, le aziende si promuovono in modo coinvolgente e fanno responsabilità sociale, gli enti promuovono la causa e raccolgono fondi”, raccontano i due giovani fondatori.

________________________

Fonte: Gamindo – 6 agosto 2020

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...