Salta al contenuto

KENYA: INVENTA LA MACCHINA LAVAMANI ANTI COVID

Stephen
ha 9 anni e vive in Kenya. In queste settimane il padre è preoccupato che la
pandemia di Corona virus possa colpire il villaggio dove vivono, Mukwa, nella
parte occidentale del paese, anche se finora non si sono registrati casi.

Guardando
la televisione, Stephen impara i metodi per prevenire il contagio e decide di
costruire una macchina per lavarsi le mani. Il padre aveva acquistato una
cornice di legno per fare una finestra e un giorno, al ritorno dal lavoro, al
posto della cornice trova l’invenzione di Stephen. La macchina si serve di
un pedale che, tramite un sistema di leve, versa acqua e gel igienizzante
direttamente sulle mani in modo da non dover mai toccare superfici
potenzialmente infette.

Il
padre posta le foto dell’invenzione su Facebook, la notizia si diffonde e a
Stephen viene aggiudicata un’importante onorificenza conferita dal presidente
della Repubblica per aver contribuito alla lotta contro il Coronavirus: il
premio Uzalendo.

__________________

Fonte: BBC – 2 giugno 2020

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...