Salta al contenuto

PERSA SU UN TRENO: RITROVA LA FAMIGLIA 20 ANNI DOPO

image

Yulia Gorina, una ragazza bielorussa oggi 24enne, ha ritrovato la sua famiglia dopo essersi persa all’età di 4 anni mentre viaggiava su un treno. 

Nel 1999 Yulia e il padre stavano viaggiando insieme su un vagone che da Minsk conduceva ad Asipovichy, quando il padre si addormentò e al suo risveglio si accorse che la figlia non era più nello scompartimento. Non si è mai saputo cosa sia successo ma Yulia ricorda di aver seguito una coppia che probabilmente tentò di rapirla.

Adottata da una famiglia a cui la polizia affidò la piccola smarrita, dopo 20 anni Yulia si è riunita con la sua famiglia d’origine grazie al suo fidanzato che con una ricerca in internet è venuto a conoscenza della storia di una bambina che era stata persa nello stesso periodo in cui era avvenuto lo smarrimento di Yulia.

I genitori della ragazza hanno dichiarato di non aver mai smesso di cercare Yulia per vent’anni. “Abbiamo continuato a prendere ripetutamente tutti i treni che da Minsk conducevano ad Asipovichy, per poi fare anche il percorso inverso. Abbiamo chiesto a tutti i passeggeri se qualcuno avesse per caso visto Yulia, abbiamo controllato nei negozi, nelle case disabitate, abbiamo fatto di tutto”. Oggi la loro ricerca è terminata e la loro famiglia è di nuovo riunita.

________________

Fonte: The Sun 

 

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazion

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...