Salta al contenuto

LA FLOTTA SPAZZINA CHE RIPULISCE I MARI

Mezzopieno nelle scuole – Giornalisti gentili

image

A un anno e
mezzo di distanza dal decreto Salvamare, voluto dal ministero dell’Ambiente,
che consente ai pescatori di sbarcare in porto la plastica raccolta durante le
uscite in mare, è stata varata la prima flotta anti-inquinamento italiana, composta da battelli
di diverse dimensioni attrezzati per pescare immondizia galleggiante.

Questa flotta opererà lungo tutte le coste del paese per ripulire il mare e portare a riva e dare nuova vita al materiale non organico disperso in acqua e altamente inquinante. La flotta sarà gestita per due anni da un consorzio che raggruppa 33 aziende specializzate nel settore marittimo ambientale e che opera su tutto il territorio, il gruppo Castalia. A questa attività partecipa anche il Consorzio nazionale
per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica (Corepla) che riciclerà la plastica recuperata in mare.
Il servizio antinquinamento è composto da 32 unità navali, alcune di queste dislocate in porti italiani e altre che svolgeranno il pattugliamento per la
spazzatura in mare davanti alle foci dei fiumi e in aree marine protette.

_____________________

Fonte: Corriere della Sera – 17 febbraio 2021

Articolo scritto dai piccoli giornalisti della 3^H – Scuola Galilei, Padova – febbraio 2021

______________________

❑  Guarda il progetto

Insegnare la gentilezza e la positività nelle scuole. Firma la nostra petizione https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...