Salta al contenuto

MATTONI DAGLI SCARTI DI PLASTICA: DAL KENYA L’IDEA

Mezzopieno nelle scuole – Giornalisti gentili

image

Nzambi Matee
ha 29 anni ed è una ingegnera di Nairobi che produce
materiale per l’edilizia, partendo dagli scarti di plastica. È
riuscita a realizzare mattoni più resistenti del calcestruzzo usando lo scarto
dello scarto, a cominciare dalle plastiche. In
particolare quella porzione di rifiuti che in genere non possono più essere
riciclati.

La donna ora produce
materiali da costruzione a basso costo e soprattutto eco-compatibili. Nel suo sito
spiega di essere partita da quei materiali e rifiuti che non si
possono più riciclare, un mix di graniglie che va dal polietilene ad alta
densità usato nelle bottiglie del latte e shampoo o impiegato per i sacchetti
destinati a contenere alimenti fino al polipropilene usato per corde,
coperchi e secchi. L’azienda di
Nairobi produce oggi circa 1500 mattoni al giorno, riceve gratuitamente i
rifiuti dalle fabbriche di imballaggi, li seleziona e li plasma.

___________________

Fonte: Il Messaggero

Articolo scritto dai piccoli giornalisti della 3^H – Scuola Galilei, Padova – marzo 2021

______________________

❑  Guarda il progetto

Insegnare la gentilezza e la positività nelle scuole. Firma la nostra petizione https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...