Salta al contenuto

NASCE LA FORESTA CONDIVISA DEL PO: 200 CHILOMETRI VERDI

image

“Condivisa” perché chiunque – istituzioni, cittadini, aziende
agricole, imprese, associazioni – può contribuire a realizzarla: la
“Foresta Condivisa del Po Piemontese” si propone di mettere a sistema
gli interventi di riqualificazione ambientale avviati negli ultimi trent’anni
lungo la fascia fluviale del Po e nelle aree circostanti per costituire una
“foresta di vicinato” con l’ambizioso obiettivo di giungere a 1,5
milioni di alberi e arbusti, uno per ciascun abitante dei 53 Comuni
attraversati.

“In questo periodo storico – ha dichiarato il vicepresidente
e assessore alle Foreste, Fabio Carosso –
in cui è necessario intervenire prontamente con azioni puntuali per
contrastare gli effetti devastanti del riscaldamento globale, la Foresta –
alberi e arbusti, ma anche nuove zone umide e aree verdi attrezzate – ha già
ricoperto circa 500 ettari di territorio e costituisce una vera e propria
fabbrica produttrice di ossigeno e di assorbimento di gas serra.”

Il presidente dell’Ente Ente di gestione delle Aree protette
del Po piemontese, Roberto Saini, ha aggiunto: “È un’azione concreta che
fornisce risposte reali a un problema oggi al centro dell’attenzione a livello
globale: pur essendo coscienti che si tratta di un ambito circoscritto vogliamo
dare concretezza a quegli obiettivi che anche la conferenza Cop26 di Glasgow ha
posto in agenda per gli anni a venire. La Foresta condivisa del Po piemontese è
anche uno strumento di riqualificazione dell’ambiente del Parco, che si
concretizza in aree verdi, boschi, piantagioni di arboricoltura da legno a
ciclo medio-lungo, prati e praterie: un nastro verde-azzurro che si estende per
quasi 200 chilometri”.

_____________________

Fonte: Regione Piemonte – 11 novembre 2021

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

Se trovi utile il nostro lavoro e credi nel principio del giornalismo costruttivo non-profit ✛ sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...