Salta al contenuto

LA PUGLIA DIVENTA PRIMA IN ITALIA PER L’IDROGENO VERDE

Al via il maxi progetto in Puglia per la prima hydrogen valley italiana, una delle più grandi iniziative per la produzione e il trasporto di idrogeno verde su larga scala nel nostro Paese e in Europa.

La Puglia Green Hydrogen Valley ha avviato la realizzazione di tre impianti di produzione di idrogeno verde a Brindisi, Taranto e Cerignola (FG), per una capacità di elettrolisi complessiva pari a 220 MW, alimentati da energia solare fotovoltaica. Una volta a regime, i tre impianti saranno in grado di produrre complessivamente fino a 300 milioni di metri cubi di idrogeno rinnovabile all’anno, destinati ad alimentare le industrie presenti sul territorio e la mobilità sostenibile, anche attraverso l’immissione nella rete gas locale. L’impianto di Brindisi si trova in una fase avanzata di sviluppo e ha un campo fotovoltaico dedicato alla produzione di idrogeno verde in modo completamente ecologico.

Il programma coinvolge molte realtà regionali tra cui l’Acquedotto Pugliese, le Ferrovie Apulo Lucane, i Distretti tecnologici e produttivi pugliesi, il Politecnico di Bari, le Università di Bari, di Foggia e del Salento insieme a gruppi industriali nazionali come Saipem, Edison, Snam e Alboran e mette in sinergia il territorio per favorire lo sviluppo di competenze e attività per la creazione di una filiera produttiva locale e di un indotto che sta portando molti investimenti, creando infrastrutture e posti di lavoro.

____________________

Fonte: Edison

 

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact checking delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

Se trovi utile il nostro lavoro e credi nel principio del giornalismo costruttivo non-profit | sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...