Salta al contenuto

LA FESTA DELLA GRATITUDINE AI CANI

image

Si chiama Kukur Tihar la festa che ogni anno in India rende omaggio per un intero giorno agli animali in tutta la nazione, venerandoli e riconoscendoli come delle vere e proprie divinità.

Si svolge il secondo giorno della grande celebrazione del Diwali, il festival della luce che in India e in tutte le comunità induiste del mondo, esalta la luce e lo splendore dello spirito. All’arrivo della luna nuova del mese induista di Kartika (che cade intorno alla fine di ottobre), la gente addobba le proprie case con lumini e stringhe colorate e onora gli animali, in particolare i cani, con petali di fiori, riso colorato e polvere dalle tonalità cangianti.

Il Rigveda, il più antico dei testi sacri induisti, riporta la storia di Samara, la madre dei cani che aiutò il dio dei temporali Indra a ritrovare il suo bestiame perduto. Per questo motivo ogni anno da tempo immemore i cani sono venerati e vengono considerati i guardiani oltre che della vita, anche della morte. In questo periodo non sono solo i cani domestici ad essere omaggiati ma anche quelli di strada che sono adornati con ghirlande e omaggiati con cibo prelibato e preghiere speciali.


Fonte: Indian Express

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...