Salta al contenuto

LA LISTA DI NOZZE DIVENTATA UNA MENSA PER I POVERI

image

Donare a Bologna una mensa per i poveri era il loro sogno e ci sono riusciti insieme. Passato un anno dal matrimonio di Roberto Morgantini con la compagna Elvira Segreto, dopo 38 anni di vita trascorsa insieme,

la grande mensa delle Cucine Popolari Bologna

è diventata una realtà consolidata ed ogni giorno continua a prendersi cura di 60 senzatetto.

Attraverso una partecipazione di nozze anticonvenzionale, inviata a tutti gli invitati e a coloro che i due sposi hanno incontrato nella loro vita, i due hanno coinvolto non solo i loro amici ma tutta la comunità.

“Abbiamo deciso di sposarci, dopo 38 anni di vita insieme, per destinare tutti i proventi dei regali di nozze alla realizzazione del progetto della mensa per Bologna”. In molti hanno raccolto l’appello, primo fra tutti lo scrittore Stefano Benni che ha coperto un quarto della somma, ma anche Gianni Morandi, Moni Ovadia, Alessandro Bergonzoni e tanti altri nomi importanti e non e sono arrivate perfino offerte da Reggio Calabria, da Palermo, dalla Palestina e dalla Germania. Servivano almeno 20mila euro per attrezzare le cucine ma alla fine ne sono stati raccolti 50mila, grazie al tam tam dei tantissimi amici e al coinvolgimento di tutta la città.

Roberto Morgantini ha trascorso una vita al servizio degli immigrati e dei più poveri insieme a Elvira Segreto, impegnata da sempre in tante cause a favore dei poveri e degli emarginati in Italia e all’estero, insieme continuano a costruire e a coinvolgere tante persone con energia ed entusiasmo.


Fonte: Cucine Popolari Bologna

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...