Salta al contenuto

L’ARTE CHE RICREA LA VITA NEGLI OCEANI

image

L’artista Jason DeCaires Taylor è riuscito a mettere l’arte al servizio della natura. Le sue sculture sono costruite con un particolare materiale che favorisce lo sviluppo della vita e la proliferazione di concrezioni marine come coralli, alghe e conchiglie.

Posizionate in fondo al mare, le sue opere prima diventano installazioni artistiche subacquee, visitate da migliaia di sub e poi con il passare del tempo si integrano con l’ambiente marino fino a venirne completamente inglobate. Come delle sculture vive in continua evoluzione, le sue opere si arricchiscono continuamente di nuove formazioni in movimento e diventano casa per molte forme di pesci, di polipi e di invertebrati.

Le sue statue sono state scelte da numerosi parchi marini del mondo per ripopolare le barriere coralline distrutte. Oltre ad abbellire i fondali per i primi anni, queste offrono casa a innumerevoli forme di vita nel tempo e rappresentano un vero e proprio terreno fertile, in modo da ampliare l’ambiente e le risorse per numerose specie marine.

L’ultimo suo progetto, il Museo Atlantico, è stato inaugurato il 25 febbraio scorso nell’isola di Lanzarote, nelle Canarie, ed è composto da due complessi di sculture dal titolo The Raft of Lampedusa. Le statue poste ad una profondità di 14 metri sotto il livello del mare rappresentano una celebrazione della vita dei migranti e dei rifugiati.

“L’opera nasce per essere assimilata dal mare e trasformare oggetti inerti in una parte viva della barriera corallina. Vuole significare che l’intervento umano può sempre incoraggiare la nascita della vita“ afferma l’artista.

A Cancun, in Messico, DeCaires ha installato il museo sottomarino più grande del mondo, un museo in progress che si sta formando lentamente a partire dal 2009 e che occupa una superficie di oltre 420 metri quadrati.


Fonte: Jason Decaires Taylor

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...