Salta al contenuto

LA SPIAGGIA DI MUMBAI RINASCE DALLA DISCARICA

image

Svuotata di 5300 tonnellate di rifiuti, Versova Beach, un tratto di 2,5 chilometri di spiaggia di Mumbai, in India, è ora più “leggera” e finalmente tornata al suo antico splendore.

Il merito di quella che è stata una delle più grandi bonifiche al mondo si deve all’impegno di 1500 persone, guidate da Afroz Shah, insignito del titolo di “Campione della Terra” dall’Unep, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per la protezione ambientale.
Ci sono volute 85 settimane per restituire alla città e ai turisti la lunga spiaggia dorata resa invisibile da cumuli buste di plastica, sacchi di cemento, bottiglie, vestiti e scarpe.
A cominciare quest’impresa colossale sono stati Shah e il suo vicino di casa ottantaquattrenne Harbansh Mathur, poi si sono aggiunti molti residenti e ogni settimana oltre 300 persone partecipavano alla pulizia della spiaggia. Gli enti locali hanno fornito personale, camion della spazzatura e scavatrici.

“È stato incredibile”, ha commentato Shah, “vedere stelle dell’industria cinematografica, poliziotti, avvocati, pescatori e persino gente di altre comunità riunirsi per una stessa causa. Spero che questo sia solo l’inizio per le comunità costiere dell’India e del resto del mondo. Dobbiamo vincere la guerra contro la trasformazione del mare in discarica e dobbiamo farlo sporcandoci le mani.”


Fonte: Hindustan Times – 05 giugno 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...