Salta al contenuto

SAPERSI ANCORA MERAVIGLIARE

image

Sappiamo ancora meravigliarci? Se i tanti stimoli che ci circondano possono farci abituare velocemente a ogni tipo di emozione, la soluzione per rimanere entusiasti è non perdere il piacere per le piccole cose, un atteggiamento che può salvare dall’alienazione della vita moderna.

Una recente ricerca mostra che non siamo diventati troppo cinici e che ancora ci sappiamo meravigliare.

Per molta gente sono le piccole gioie comuni da cui riscoprire il piacere della vita come la compagnia degli amici (4,5%) o ricevere un abbraccio o un bacio da chi ama (5,8%) ma tra le cose che emozionano ancora la maggior parte delle persone c’è ammirare un bel tramonto (il 15%). Per molti di noi il sorriso dei bambini riesce a farci emozionare (12,3%) e poi sentirsi stimati (10,2%).  Ci sono poi anche altri aspetti capaci di darci piacere come il progresso del proprio figlio a scuola (18,9%), una coccola dal proprio cane (7,5%), un film o il libro preferito (6,1%), un piacevole incontro inaspettato (2,1%) ma anche il gusto o il profumo di un cibo o una bevanda amata (1,6%). 

Secondo gli psicologi questi momenti, se sono vissuti con consapevolezza e valorizzati, aiutano a vivere con più leggerezza e serenità. Guardare il mondo con positività, imparando a stupirsi delle piccole cose che la vita porta ogni giorno, soffermandosi sugli aspetti positivi della propria esperienza, allunga la vita del nostro cervello e lo aiuta a rimanere giovane ed elastico. Guardare il bicchiere mezzo pieno insomma, fa vivere meglio.


Fonte: Io Mi Meraviglio – 15 ottobre 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...