Salta al contenuto

ECCO IL NEGOZIO DOVE PAGHI QUANTO VUOI

image

Si chiama Inconvenience Store, letteralmente “il negozio sconveniente”, il nuovo concetto di mercato che supera la logica del prezzo e porta il commercio ad un livello diverso, quello della auto-responsabilizzazione.

È nato a Melbourne in Australia ed è un supermercato in cui si possono comperare prodotti alimentari di ogni genere, la differenza con gli altri negozi è che non esiste il cartellino del prezzo. Ognuno può scegliere se e quanto pagare per quello che prende, tutto è regolato dal buon senso. Tutto quello che si trova sui suoi scaffali è stato recuperato, donato, ordinato e rifornito dal lavoro di una squadra di soccorso alimentare volontaria che offre il suo lavoro per la comunità. Chi ha difficoltà economiche può prendere ciò che gli serve senza bisogno di pagare niente mentre chi ne ha la possibilità lascia la cifra che desidera, con la consapevolezza che il suo contributo servirà ad alimentare la continuazione di questo commercio e le sue spese.

Più di 900.000 tonnellate di cibo commestibile vengono sprecate ogni anno soltanto nella città di Melbourne; i volontari che si sono voluti chiamare Food Without Borders (cibo senza frontiere), salvano montagne di cibo di qualità che sarebbe destinato alla discarica a causa di imballaggi ammaccati o semplicemente perché non può essere venduto perché troppo vicino alla scadenza. Questa iniziativa segue la già nota catena di ristoranti senza conto, nata dalla volontà del medesimo fondatore Shanaka Fernando che, visti gli incoraggianti risultati delle trattorie Lentils as Anything (lenticchie per nulla), ha voluto creare dei supermercati con la stessa filosofia. 


Fonte: Lentils as Anything – 18 luglio 2018

Guarda l’intervista al fondatore di Lentils as Anything Shanaka Fernando – con la collaborazione di Aipec / Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...