Salta al contenuto

IN INDIA NASCE IL PARTITO DELLE DONNE, QUASI ESCLUSE DALLA POLITICA

image

In una cultura ancora fortemente maschilista e radicata nella tradizione patriarcale come l’India, è un salto culturale storico l’annuncio della nascita del primo partito di sole donne. Il National Women’s Party è la prima forma di partecipazione politica democratica interamente femminile, approvata e registrata che si candida per il

Lok Sabha,

l’assemblea parlamentare eletta con il maggior numero di votanti al mondo (più di 500 milioni nelle ultime elezioni del 2014).

22 anni dopo l’entrata in vigore della legge che riserva il 33% per le donne nel parlamento indiano, un gruppo di attiviste sociali dello Stato del Telangana, uno dei più poveri della nazione, ha formato un partito politico esclusivamente per i diritti femminili. Sebbene il partito sia dedicato alle donne, le donazioni saranno prese da uomini che sostengono l’ideologia di avere una maggiore rappresentanza femminile nei ruoli di potere. Il NWP arruolerà anche uomini per le quote che supereranno il 50% delle cariche. 

La fondatrice 

Swetha Shetty, un medico di Mumbai, commentando il motto elettorale della formazione politica “Siamo il partito delle madri”, ha dichiarato: “Ci sono solo l’11% delle donne in parlamento. Abbiamo il diritto di rappresentare almeno la metà dei seggi”. 

"Tra le prime battaglie del nostro partito”, ha detto la dottoressa, “ci saranno le quote rosa e la guerra contro le molestie nei posti di lavoro”


Fonte: The Hindu – 18 dicembre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornalihttps://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...