Salta al contenuto

LA GRANDE MURAGLIA VERDE PER SALVARE L’AFRICA

image

Nasce in Africa la più grande struttura
vivente sulla Terra, una nuova
meraviglia del mondo chiamata la “Grande
Muraglia Verde”.

Si tratta di un vero e proprio muro di vegetazione che attraversa completamente l’Africa da ovest a est. Al suo completamento ricoprirà una superficie di 8000  km di lunghezza e 15 km di larghezza. Entrando in 11 Paesi tra i
più poveri e provati dalla siccità e dalla desertificazione, ha come obiettivo quello di fornire cibo, vegetazione e un futuro migliore a decine di milioni di persone.      
Il progetto è nato nel 2007 nella regione del Sahel, al confine del deserto del Sahara, ed è guidato dall’Unione Africana che
sta già operando per creare una vasta piantagione a mosaico di paesaggi
produttivi verdi tra il Nord Africa, il Sahel e il Corno d’Africa. La Grande
Muraglia Verde sta crescendo sotto forma di un’interminabile foresta contigua e tra le sue piantagioni ci sono molti tipi di piante con caratteristiche diverse, tra cui le acacie, alberi molto resistenti alla siccità, le cui radici conservano a lungo acqua nel suolo.

Un progetto
simbolo della volontà di prendersi cura del mondo e del suo futuro che, oltre a far fronte al problema della siccità e
dell’approvvigionamento di cibo, è anche messaggio di comunione e pace: lavorando strategicamente in
armonia con la natura si può offrire una possibile alternativa alle crescente migrazioni di
massa.


Fonte: Great Green Wall – 26 febbraio 2018

Volonwrite per Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...