Salta al contenuto

LA NUOVA MODA DEL PLOGGING: CORRI E RACCOGLI

image

Una nuova tendenza che sta spopolando fra gli svedesi è un modo per unire lo sport all’attenzione per l’ambiente e all’ecologia.

Si chiama plogging, l’unione delle due parole inglesi plastic e jogging e consiste nel correre e raccogliere la spazzatura che si incontra lungo il percorso. Il plogging si può praticare ovunque: in un parco, in città, in collina oppure in pianura. In Svezia si usa organizzarsi in gruppi per condividere l’attività insieme ad altre persone con la stessa passione. Mentre si fa sport si fanno delle brevi soste e si raccolgono bottiglie di plastica, lattine, cartacce e altri rifiuti abbandonati che inquinano l’ambiente; per questo scopo ciascuno porta con sé guanti e buste per la spazzatura.

Ogni volta che ci si ferma per prendere i rifiuti si fanno piegamenti e movimenti che aiutano ad allungare i muscoli e a distenderli, a tonificare le braccia, le gambe e i muscoli della schiena, di solito contratti dallo sforzo della corsa. Questa nuova moda, nata da un gruppo di appassionati di fitness ed ecologia,  sta valicando i confini della Svezia e in poco tempo è diventata virale anche grazie ai social network. Oggi gruppi di plogger si ritrovano nei parchi, nelle scuole e nelle piazze.


Fonte: The Telegraph – 1 febbraio 2018

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...