Salta al contenuto

LE PRIME SPIAGGE PER I MALATI DI SLA

image

Una tra le prime spiagge ideate e attrezzate per accogliere i malati di SLA e di malattie neuro-motorie si trova in Puglia a San Foca in provincia di Lecce.

Il progetto è nato dall’idea di un giovane affetto da SLA dal 2014. “Io posso” è il motto che ha dato forza e speranza a Gaetano Fuso per convivere con la sua malattia e continuare a combattere nonostante tutto; oggi divenuto slogan e nome dell’idea che ha realizzato grazie al supporto della famiglia e degli amici e dà speranza e consente la possibilità di gioire a molte persone colpite da malattie degenerative e altamente invalidanti. La sua idea prevede un’area sulla spiaggia attrezzata per chi ha esigenze motorie e di assistenza costante. L’accesso al mare e ai servizi è gratuito e comprende una postazione organizzata individuale, personale infermieristico, operatori socio-sanitari e attrezzatura che consente l’accesso in acqua anche per le disabilità più gravi.

Ogni posto si può prenotare online e consente di avere tutto quello che serve, assistenza medica e accessori medicali, in modo da poter consentire l’accesso anche a che è intubato. Un sostegno anche per i parenti di persone costrette a combattere ogni giorno contro queste malattie, un angolo di serenità e un momento di relax per chi solitamente trascorre i propri giorni in una stanza, per continuare ad assaporare delle bellezze della vita nonostante tutto.


Fonte: Io Posso – 21 agosto 2018

Volonwrite per Mezzopieno

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...