Salta al contenuto

LA PRIMA AZIENDA AD AVERE PARITÀ DI SALARI UOMO/DONNA

image

Le donne che lavorano sono sempre di più, il tasso di occupazione femminile in Italia è tuttavia inferiore del 12% rispetto a quello maschile. Il compenso dei dirigenti uomini è circa una volta e mezzo superiore a quello delle colleghe donne. Il gap tuttavia si sta chiudendo e gli esempi virtuosi sono in costante aumento.

Per stimolare le aziende a raggiungere la parità salariale è nata una certificazione internazionale chiamata Equalsalary. Questo processo gestito da un ente senza fini di lucro, premia le aziende che trattano i dipendenti uomini e donne allo stesso modo. Le aziende certificate con questo metodo nel mondo sono ad oggi 65 e la prima in Italia a raggiungere questo traguardo è stata la Philip Morris Italia. Per la prima volta inoltre il certificato Equal Salary è stato riconosciuto ad un’azienda internazionale. Questo certificato attesta la realizzazione di una politica salariale equa tra donne e uomini all’interno di tutta l’organizzazione, in tutte le sue sedi e uffici in tutto il mondo. La certificazione è stata verificata in oltre 90 paesi e quasi 100.000 dipendenti.

La certificazione Equal Salary effettua un confronto quantitativo completo dei dati sulle retribuzioni e una verifica qualitativa dell’impegno del management per il raggiungimento dell’uguaglianza di genere e per il rispetto delle politiche e delle pratiche di gestione e sviluppo dei talenti, nonché della percezione della parità di trattamento da parte dei dipendenti.


Fonte: Equal Salary; AdnKronos – 11 marzo 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali 

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...