Salta al contenuto

UN VACCINO EFFICACE AL 75%: GIORNI CONTATI PER LA MALARIA

image

Dopo quasi un secolo di ricerca l’Istituto Jenner
dell’Università di Oxford ha sviluppato un vaccino contro la malaria che, per
primo, risponde al criterio minimo del 75% di copertura imposto
dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Infatti, il farmaco è stato
testato su 450 bambini tra i 5 e i 17 mesi in Burkina Faso e si è mostrato
efficace al 77%.

A seguito di questi risultati Oxford ha richiesto l’analisi
e l’approvazione dello studio alle autorità di Unione Europea e Regno Unito,
propedeutiche al consenso dell’OMS per l’utilizzo esteso in Africa. Il
professor Adrian Hill, direttore dell’Istituto Jenner, ha dichiarato che questo
vaccino “ha il potenziale per ridurre drasticamente il bilancio delle vittime […] Sarebbe davvero fantastico se riuscissimo nell’obiettivo di ridurre quei
400mila morti a decine di migliaia nei prossimi cinque anni". Sono infatti
circa 400mila i decessi annuali causati dalla malaria e per la maggior parte si tratta di bambini piccoli.

Il farmaco potrebbe quindi essere disponibile già a fine
2022 e sarà prodotto su larga scala e a basso costo dal Serum Institute of
India: “Siamo molto fiduciosi di poter fornire più di 200 milioni
di dosi all’anno, non appena saranno disponibili le approvazioni normative “,
hanno dichiarato Cyrus Poonawalla e Adar Poonawalla, presidente e
amministratore delegato dell’Istituto.

________________________

Fonte: The Guardian – 27 aprile 2021

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

image

✛  Guarda come sostenere Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...