Salta al contenuto

LA FARFALLA DI CRISTALLO

Ali trasparenti come l’aria per mimetizzarsi e un’aureola cangiante che cinge un esile corpo velenosissimo: la Greta oto è una delle meraviglie misteriose della natura.

Questa farfalla endemica del centro America ha la spettacolare peculiarità di sparire e, in determinate occasioni, di adottare un potere riflettente anche mentre vola. Da qui deriva anche il soprannome spagnolo “Espejito” che tradotto vuol dire piccolo specchio, caratteristica che la rende praticamente invisibile ai predatori. Il motivo della sua trasparenza risiede nella struttura della superficie delle sue ali ricoperte da una miriade di nano-strutture distribuite in modo da produrre una bassissima rifrazione della luce da tutte le angolazioni. Le ali di questo lepidottero della famiglia dei Nymphalidae possono superare i 6 cm mentre il corpo è 10 volte più piccolo. Vive nelle zone tropicali dell’America Centrale e tra il Messico e Panama.

Da molti ritenuta una delle più belle farfalle esistenti, è anche molto velenosa, essendo un impollinatore e nutrendosi di piante che posseggono forte tossicità. Sin dalla fase di bruco, questa farfalla manca di pigmento nella sua chitina. Per queste sue caratteristiche, la Greta oto è oggetto di molti studi ed è stato recentemente scoperto essere l’unico essere vivente in grado di cambiare la sua struttura genetica durante la trasformazione, il DNA del suo bruco è infatti completamente diverso da quello della farfalla.

 

____________________

Fonte: Nature; Deep Look

 

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact checking delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

Se trovi utile il nostro lavoro e credi nel principio del giornalismo costruttivo non-profit | sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...