Salta al contenuto

L’ARTE DIVENTA UN LEGO E VICEVERSA

La celebre casa di giochi danese Lego ha lanciato sul mercato un nuovo set per ricreare uno dei dipinti più famosi di tutti i tempi, Notte Stellata di Vincent Van Gogh. Realizzato nel 1889 dal pittore olandese e conservato al Museum of Modern Art di New York, icona della pittura occidentale, il dipinto raffigura un paesaggio notturno di Saint-Rémy-de-Provence, poco prima del sorgere del sole. Il quadro fu ritratto dall’artista durante un furore creativo nel
Continua...

LE EMOZIONI DIVENTANO MATERIA SCOLASTICA

L’educazione emotiva entra per la prima volta a far parte dei programmi scolastici per gli studenti italiani. Dal prossimo anno le scuole medie e superiori potranno inserire nuovi programmi di empatia, di emozioni e di competenze non strettamente cognitive, quelle capacità utili per affrontare la vita. La proposta di legge “Sviluppo di competenze non cognitive nei percorsi scolastici” approvata dal Senato il 20 gennaio segue una direttiva dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che nel 1993 ha
Continua...

EDUCARE OLTRE OGNI BARRIERA: I MAESTRI DI STRADA

“Siamo come alpinisti, l’asperità della roccia non è un ostacolo ma il nostro punto di appoggio”. Con queste parole Cesare Moreno, insegnante di scuola elementare dal 1984 e dal 2006 presidente dell’impresa sociale Maestri di strada, la cui missione è promuovere il cambiamento sociale attraverso l’educazione, riassume il senso del progetto nato nel napoletano. Le parole chiave attorno a cui ruota l’azione di questi particolari educatori sono “sogno”, “cura” e “bellezza” e ispirano ogni giorno
Continua...

LA SCUOLA SUI MARCIAPIEDI: EDUCARE OLTRE TUTTE LE BARRIERE

Una coppia di pensionati indiani ha attivato una scuola sul marciapiede di una delle strade di New Delhi. A causa del Covid-19 in India gli istituti sono ancora chiusi e solo alcuni, prevalentemente privati, posso permettersi una forma di insegnamento a distanza; le altre scuole, come quelle governative, non hanno le risorse e le capacità per poter procedere con l’insegnamento telematico. Inoltre sono moltissimi gli studenti che non hanno accesso a smartphone, pc, laptop o
Continua...

L’ASILO CHIUDE: LE MAESTRE LEGGONO LE STORIE SU FACEBOOK

In forza delle note disposizioni regionali per la prevenzione del contagio da coronavirus, l’asilo infantile di Ghirla, un piccolo comune in provincia di Varese, è chiuso fino a nuovo ordine. I bambini rimarranno tuttavia in contatto con le loro insegnanti grazie ad una iniziativa che le stesse hanno chiamato “Letture insieme”. Ogni giorno infatti le maestre riprendono con il cellulare la lettura di una storia per postarla sulla pagina Facebook e Instagram dell’asilo a cui
Continua...

I MURI DELLA GENTILEZZA SI DIFFONDONO IN TUTTA ITALIA

Si stanno iniziando a diffondere in tutta Italia i muri della gentilezza, muri delle città su cui vengono lasciati appesi dalla gente i vestiti usati per chi ne ha bisogno. L’ultimo di questi muri è nato a Torino nel mese di gennaio. Grazie a questa bella idea sono state aiutate tante persone e questo fenomeno continua a diffondersi in tutto il nostro Paese sempre di più e con tanto entusiasmo della gente che vede questa
Continua...

IL TG DELLE BUONE NOTIZIE  #13

IL TG DELLE BUONE NOTIZIE  #13/2020 Dalla redazione scolastica Mezzopieno – Classe 1D, Scuola Sibilla Aleramo – gennaio 2020 ______________________________ ❑  Guarda il progetto goo.gl/S5m3hw ______________________________ ✔ Insegnare la gentilezza e la positività nelle scuole. Firma la nostra petizione https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-po (Sorgente: http://t.umblr.com/)
Continua...

QUELLO CHE CI UNISCE È MOLTO PIÙ DI CIÒ CHE CI SEPARA

La globalizzazione ha posto il mondo davanti ad un confronto di una dimensione mai raggiunta precedentemente nella storia ed ha evidenziato come non mai le diversità che caratterizzano differenti culture ed aree del nostro pianeta. Una ricerca scientifica ha tuttavia analizzato le somiglianze tra i gruppi umani di tutto il mondo su 22 variabili sociali fondamentali, per cercare di capirne le eventuali connessioni ed ha scoperto che sono molte di più le dimensioni che accomunano
Continua...

I COMUNI DI TUTTA ITALIA CONTRO LE SPRECO ALIMENTARE

In occasione della Giornata mondiale contro lo spreco alimentare, in tutta Italia decine di Comuni sono scesi in campo per combattere lo spreco alimentare e per diffondere nuove buone abitudini nel modo di consumare il cibo. La campagna “Buon appetito, piatto pulito” ha coinvolto scuole, famiglie, mense e locali pubblici in un impegno collettivo per non gettare più cibo e per portare a tavola e nel piatto solo quanto necessario per il proprio consumo personale.L’iniziativa
Continua...

BOOM DELLE SCUOLE SENZA ZAINO: LO STUDIO SI FA LEGGERO

La scuola senza zaino si sta diffondendo in tutta Italia. Un nuovo metodo educativo che non carica i bambini di libri, più attento al processo che alla prestazione. In queste scuole, l’aula non è organizzata con banchi disposti in file allineate davanti alla cattedra e alla lavagna, con un approccio frontale e separante. Lo spazio è costituito da una sola grande area condivisa, un ampio tavolo di lavoro dove oggetti e strumenti sono usati da tutti
Continua...

IL WRITER VIENE SMASCHERATO DALLA RETE E SI PENTE

A Buccinasco, in provincia di Milano, gli abitanti del quartiere una mattina hanno trovato un muro imbrattato da una scritta e hanno deciso di tentare una strada originale per porvi rimedio. Hanno pubblicato un post su Facebook rivolto all’autore anonimo con il seguente messaggio: “Una persona ti ha visto e fotografato. Ti diamo una settimana: vai in colorificio, compra un diluente e con 5 euro, uno straccio e dieci minuti di pazienza te la puoi
Continua...

A MILANO APRE LA PRIMA “NON SCUOLA” AL MONDO

Non più classi e banchi ma attività all’aperto e antichi mestieri, non più rigide interrogazioni ma autocritiche costruttive e formative: la prima scuola che re-inventa la scuola è stata aperta a Milano. Il nuovo metodo proposto dall’istituto Artademia è un insegnamento che rivoluziona la scuola tradizionale; gli ideatori di questo nuovo modo di fare formazione la definiscono una “scuola di passione”. Per stare al passo con le esigenze dei ragazzi, la non-scuola propone un’istruzione che
Continua...

IL CARCERE APRE L’ASILO AL MONDO

Ci sono stanze luminose, mini arredi di legno colorato, giocattoli e cuscini, uno spazio di verde attrezzato e un orto didattico. “Blubaobab” sarebbe un asilo nido come tanti, se non fosse che si trova all’interno di un istituto di pena. Un nido aziendale per i bambini del personale del carcere di Bollate, aperto anche alle famiglie del territorio e da qualche mese anche ai bimbi al seguito delle madri detenute. È un “luogo di sperimentazione
Continua...

I FIGLI DEI MAFIOSI, LIBERI DI SCEGLIERE IL LORO DESTINO

L’ambiente in cui si cresce è il luogo in cui si apprendono i valori e si fanno le scelte di vita. Per questo motivo intervenire sul ciclo perverso che si instaura nelle famiglie mafiose e nei circoli parentali della malavita, può fare la differenza. Roberto Di Bella, presidente del tribunale dei minori di Reggio Calabria, parla del suo programma: “Stiamo provando a censurare il modello educativo mafioso nei casi in cui questo mette a repentaglio
Continua...

I 52 PASSI CHE SALVANO I RAGAZZI DALLA BLUE WHALE

Dalle scuole parte la risposta ai suicidi di tanti adolescenti  Sono centinaia gli adolescenti e i bambini che stanno costruendo quella che è già stata rinominata la Balena Bianca, l’alternativa positiva alla Blue Whale, la moda che dalla Russia, attraverso il web, sta inducendo tanti suicidi e violenza tra i giovani di tutto il mondo. In tante scuole sono gli stessi ragazzi che stanno diffondendo insieme ai loro insegnati “I 52 passi” del Mezzopieno, degli
Continua...

L’ASILO SULLA SPIAGGIA CHE AVVICINA I BAMBINI ALLA NATURA

Ideato dall’associazione Manes, in collaborazione con l’Istituto comprensivo Amendola-Guttuso di Roma, l’Asilo del Mare è un’esperienza pedagogica finalizzata ad avvicinare i bambini alle risorse naturali del territorio. La sperimentazione del modello educativo all’aria aperta è partita a gennaio con  l’iscrizione dei primi dieci bambini, che durante la giornata vengono accompagnati dai maestri a scoprire la fauna e la flora locale, con percorsi nella pineta e sulla spiaggia di Ostia. “Per Settembre 2017 abbiamo ricevuto decine
Continua...
+

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...